#iopagoifornitori: il movimento degli imprenditori di valore sulle principali testate locali e nazionali

È passata solo una settimana da quando Alfredo Rabaiotti di Becom ha lanciato su LinkedIn la campagna #iopagoifornitori, in risposta al clima di incertezza provocato dalla situazione sanitaria attuale, da troppi usata come scusa per non onorare gli impegni presi con i fornitori.

Da questa iniziativa partita da una presa di coscienza di un piccolo gruppo di imprenditori è nato in pochi giorni un vero e proprio movimento che sta facendo parlare la stampa nazionale, le radio e numerosi blog di settore.

Il Giornale Di Brescia, Bresciaoggi, Il Giorno, Libero, La voce del popolo, Il Sole 24 Ore (articoli in allegato) sono alcune delle testate che stanno facendo da amplificatore a una chiamata di responsabilità e unità a cui stanno rispondendo numerosissimi professionisti di valore che desiderano cambiare le cose.

Una rete di imprenditori che, grazie anche alla partnership con Associazione Industriale Bresciana e al dialogo con le istituzioni, ha l’opportunità di sedersi al tavolo per definire insieme un codice etico volto a dare il giusto riconoscimento alle realtà che mantengono la parola data con trasparenza e correttezza.